Logo Azure

Il nuovo ambiente cloud di Microsoft

Microsoft Azure è l’ambiente cloud di Microsoft che permette alle aziende di delocalizzare i propri sistemi e database, compresi software gestionali ed ERP come Microsoft Dynamics NAV. Questi saranno ospitati su server Microsoft, con notevoli risparmi per le realtà aziendali.

I tempi d’implementazione sono ridotti ed ogni realtà può selezionare il tipo di macchina, i sistemi di base e i servizi accessori di cui necessita.

Il suo utilizzo è strutturato sul modello di business “pay-per-use”: l’azienda pagherà quindi a consumo, con tariffazione calcolata al minuto. Essendo una piattaforma dinamica e flessibile, il cliente potrà aumentare o diminuire le risorse di cui necessita, al bisogno. E’ inoltre possibile definire dei cosiddetti “eventi”, che influenzeranno automaticamente la funzionalità e la flessibilità del sistema. Ad esempio, se il sistema registra un utilizzo di memoria che supera una certa soglia, ne richiederà in automatico di nuova. Diversamente, se il sistema viene utilizzato meno di un certo standard predefinito, diminuirà le richieste. Così facendo le risorse, e i relativi costi sostenuti, vengono ottimizzati nella maniera più efficace. E’ inoltre possibile, ad esempio, programmare l’accensione e lo spegnimento dei server durante la notte, se non necessari.

Per rispettare elevati standard di sicurezza, quanto ospitato sui server Microsoft viene replicato in 3 ambienti differenti dello stesso datacenter, che può essere scelto dal cliente. Inoltre, grazie al servizio di “georeplica”, l’azienda può decidere di replicare i propri dati in datacenter differenti.

Scopri maggiori informazioni sul sito Microsoft.

azure